USA: Accendiamo la TV ed ecco a voi la Pubblicità

 

2015-lincoln-mkz-hybrid-ad-with-matthew-mcconaughey
immagine di proprieta` di Motor Trend

Nei miei più di vent’anni di permanenza su suolo americano ho avuto tempo di osservare molti aspetti della vita qui.

Uno di quelli che mi ha sempre colpito, e da subito, è  la diversità tra la pubblicità sulla TV americana e su quella italiana.

Ecco le differenze più eclatanti, secondo me. Continua a leggere “USA: Accendiamo la TV ed ecco a voi la Pubblicità”

Annunci

USA: Decalogo di bon ton e di errori da evitare

foto giugno1Quando si arriva negli Stati Uniti ci si deve adeguare  a certe regole di vita. Che ci piacciano o no. A queste regole dobbiamo adeguarci perchè siamo ospiti di uno stato e di una popolazione ed è casa loro prima che nostra. Questo è vero qualsiasi sia il motivo per cui siamo qui, che sia per vacanza, per lavoro o per viverci. Continua a leggere “USA: Decalogo di bon ton e di errori da evitare”

Gli homecoming, i balli delle scuole americane ed i figli che crescono

homecoming-9th-parentsLe mamme degli adolescenti americani e le mamme degli adolescenti italiani e stranieri che vivono in questo periodo negli USA, sono tutte accomunate da una cosa.

In questo periodo nelle scuole americane di celebra l’Homecoming e  per molte e` la prima volte che ci si rende conto che il proprio figlio o figlia sta crescendo. Continua a leggere “Gli homecoming, i balli delle scuole americane ed i figli che crescono”

Espressioni strane della lingua inglese..

http://wilsworldofwords.com/

Dopo un po’ di anni che si vive in un paese straniero, ci abituiamo alle espressioni idiomatiche del linguaggio e molte volte non ci fermiamo nanche piu` a cercare di capire perche` dicono cosi` e da dove arrivi una certa espressione. L’espressione entra pure a fare parte del nostro vocabolario e la cominciamo ad usare con molta naturalezza.
La lingua inglese e` ricchissima di espressioni idiomatiche.
Mi ricordo la prima volta che ho sentito l’espressione “it’s raining cats and dogs” che sarebbe il nostro “piove a catinelle”… ora se piove a catinelle per me piove gatti e cani
Un’altra espressione che, quando l’ho sentita per la prima volta, non l’ho capita e` stata ” Kitty’s corner” che vuol dire “diametralmente dalla parte opposta” . La mia vicina l’ha usata indicando una casa ed io ho pensato che la signora che abitava li` si chiamasse Kitty.
Ho trovato un interessantissimo blog che si intitola Wil’s World of Words, English for advanced Learners, che vi consiglio per risolvere molti dubbi sui maledettissimi idiomi.
Io invece vi lascio con due espressioni che ho sentito per la prima volta pochi giorni fa e se pure ho capito cosa vogliono dire mi lasciano comunque a bocca aperta.
1) Wife beater che e` la canottiera a costine bianca per uomo. 
Il termine e` lagato a quello di James Hartfrd, Jr. un tipaccio di Detroit che nel 1947 uccise la moglie a botte. Le foto dell’epoca lo ritraggono con una canottiera bianca piena di macchie e da allora il termine e` diventato sinonimo di canottiera ( non e` una gran bella storia vero?)
2)” to go Commando”, cioe` uscire senza mutande. Origine dubbia, ma probabilmente derivata da un uso militare, sinonimo di essere pronti all’azione….. Nelle ultime settimane l’espressione e` ritornata in auge nella pubblicita` di una nota CARTA IGIENICA che invita ad andare in giro senza mutande dopo essersi puliti il ….con l’azione “grattante” del loro prodotto.

 Se volete potete anche partecipare alla sfida su FB e vi manderanno un kit “a gratis”.
In un paese senza bidet….
Ah, il mondo e` bello perche` e` vario!
Mi aiutate a stilare un dizionario di espressioni in Inglese che avete incontrato e che vi hanno stupiti?
Mi piacerebbe aggiungere una pagina al mio blog con esse, sarebbe un aiuto grandissimo per chi sta imparando l’inglese!

PS: la pagina e` stata aggiunta ed e` in continua evoluzione, anche per l’aiuto che i miei lettori mi stanno dando