Massaggi?

massage composition spa with candles, orchids, stones in gardenSimona Fruzzetti, autrice di libri che vi consiglio caldamente di leggere, di cui l’ultimo ” Come hai detto che ti chiami?” è da morire dal ridere, ha un umorismo che adoro.

Poichè siamo amiche su FB, anche se non ci conosciamo di persona, quasi ogni giorno vengo allietata dalla sue avventure.

Lei scrive di situazioni in cui si trova, di persone che incrociano la sua vita, che sono anche le nostre: solo che noi queste cose le possiamo solo pensare, lei le scrive. E le scrive tanto bene. Continua a leggere “Massaggi?”

Non voglio pensarci

trump-inauguration

Oggi sto cercando ogni scusa per distrarmi.

Sono irrequieta e voglio dare la colpa al fatto che salto da un telegiornale italiano all’altro, da un sito all’altro per vedere se hanno salvato altre persone dalla trappola bianca dell’albergo in Abruzzo. Ho appena finito di piangere di commozione ed emozione vedendo emergere da un buco freddo e buio un bimbo e la sua mamma e spero ardentemente che ci siano la` sotto molti di piu` degli otto sopravvissuti di cui parla la tv ora. Continua a leggere “Non voglio pensarci”

Un lungo weekend di festa: pensieri sparsi

francesca-seconda-media

Che bello riavere mia figlia a casa.

Che bello che abbia portato un’amica inglese, studentessa di Leeds, che sta facendo un’anno di universita` a Madison, a vivere qui con noi una delle feste piu` importanti del calendario americano: quella in cui le famiglie si riuniscono.

Che bello e` stato cucinare per preparare la cena del giorno del Ringraziamento, anche se la nostra ospite e` vegetariana ed il tacchino non l’ha mangiato.

Che bello. Continua a leggere “Un lungo weekend di festa: pensieri sparsi”