Costco, World Market, Big Lots e…..dove andare a rifornirsi di cibo "buono" in USA

 

Forse mi ripeto quando dico che gli USA del 2016 non sono quelli del 1995.
Lo so, sono passati 20 anni e anche io non sono quella di allora…ma,lasciando stare considerazioni piu` profonde, oggi voglio parlare di come soddisfare alcune necessita` quotidiane, in primis dove trovare  cibi che ci permettano di sentirci meno lontani dall’Italia, insomma questo e` un post un po’ da desperate housewife.
Eppure, se vogliamo un po’ vedere, quando sento gli italiani lamentarsi della vita all’estero, e lo ammetto qualche volta l’ho fatto anche io, di solito prima di considerare altre differenze ben piu` corpose e degne di dibattiti ideologici,  noi ci lamentiamo perche` non sappiamo dove andare a comprare cose da mangiare e da mettere in tavola.
Ma nel 2016 ci sono negozi che vent’anni fa non esistevano e anche la qualita` dei prodotti e` migliorata in generale.
Non voglio dire che la situazione sia omogenea su tutto il territorio degli USA. Ci sono sicuramente negozi che io ho qui in WI, ma non esistono in Iowa o Mississippi, per esempio, o che ci sono in Florida o California, ma qui non sono arrivati.
Anche le catene non sono omogenee….da alcune parti offrono prodotti che io non trovo ( mannaggia) o io trovo cose che per altri sono introvabili, ma in generale la qualita` dei prodotti alimentari e` migliorata di molto.
Se si sa dove cercare
Se si accetta di spendere un po’ di piu`….anche se non sempre e` cosi.
In questo post prendero` in considerazione alcune catene distribuite negli USA, dai prezzi paragonabili a quelli italiani e quello che io compro da loro. Magari in questo modo, se vi trasferirete negli USA, avrete meno ansia e paura di mangiare solo schifezze, come in molti vogliono farvi credere.
 COSTCO o Sam’s Club.
Entrambi hanno bisogno di tessera per accedervi. Le tessere hanno un costo che va dai 50 ai 120 $ all’anno.
Io per anni sono andata da Sam’s club, perche` Costco e` piu` recente, ma da quando hanno aperto quest’ultimo mi sono trasferita da loro.
Costco ha due livelli di tessera uno basic e uno executive. La tessera executive costa di piu`, ma ritorna parte di cio` che si spende come rimborso alla scadenza dell’anno. Per una famiglia normale il rimborso va almeno a coprire la differenza di costo tra le due tessere, quindi secondo me vale la pena spendere un po’ di piu`.
Ognuno puo` pensarla come vuole ed io non sono aggiornata su Sam’s Club che ho lasciato da alcuni anni, ma da Costco trovo molte cose biologiche ( qui si dice organic) che di la` non trovavo.
Il costo della tessera conviene per tutti?
Questa e` una decisione molto personale, ma noi in famiglia siamo rimasti in due e continuiamo ad andarci.
Cosa compro da loro? Ecco una lista parziale, altrimenti sarebbe troppo lunga…:
Tutto cio che porta la loro marca Kirkland e` di ottima qualita`, e molti dei prodotti Kirkland vengono prodotti nelle zone di origine.
Da Costco si trova il Parmigiano Reggiano VERO e molti altri formaggi sia italiani sia no stampati  con il simbolo IGP
Si trovano formaggi buonissimi come il Comte` francese che sembra un formaggio di malga montana, la Fontina originale e il gruyere. In alcuni Costco si trovano pure le mozzarelle di Bufala ( ma non nel mio…)
Da Costco compro anche il Prosciutto di Parma ( vero, non farlocco) e l’olio extra vergine toscano prodotto con olive toscane.
Da Costco compro il latte biologico ed anche le uova biologiche. Da loro hanno anche la pasta Garofalo e sempre della marca Kirkland compro sempre la passata di pomodoro e i pomodori a dadini.
Ogni tanto hanno prodotti che loro chiamano stagionali, tipo i funghi porcini secchi della marca che Eataly vende a peso d’oro e che da Costco costano poco poco, o le castagne bollite e conservate sottovuoto con cui fare un sacco di cose, o il cioccolato in polvere di ottima qualita`, per citarne alcuni. Di quelli faccio incetta ( grazie alla dimensione delle case americane, si puo` fare scorta!)
Costco e` pero` un posto molto pericoloso!!!!
Perche`? Perche` si entra per comprare il latte e si esce avendo comprato di tutto e di piu`….e vedrete quanti bei soldini vi ritornano!!! E Costco non e` solo supermercato di cose alimentari: da Costco si comprano televisori e computer, i pneumatici dell’auto e pure la macchina nuova ( un collega di mio marito ha comprato una Mercedes). Ecco il link al loro sito
TRADER JOE’S
Come facevamo prima di Trader Joe’s? Evviva Trader Joe’s !
Questa e` una catena di negozi nata in California parecchi anni fa, ma che ora si sta diffondendo in tutti gli USA. L’aspetto dei negozi e` un po’ hippie. Le pareti sono coloratissime e decorate da artisti locali che rendono ogni negozio diverso da un altro, come potete vedere dalla foto qui sotto:
Gli scaffali sono di legno ed anche  le etichette sono artistiche e colorate. Basterebbe quello per farmelo amare…forse no se vendessero schifezze, invece…
La qualita` e la diversita` dei loro prodotti lo rendono molto piu` simile ad un supermercato europeo. La maggioranza delle cose che si comprano da loro viene venduto  con l’etichetta Trader Joe’s.
Le cose italiane si trovano sotto il nome Trader Giotto.
Cosa compro da loro?
Molto, di solito non tutta la frutta e la verdura che trovo a prezzi migliori da altre parti, ma solo alcune cose introvabili in altri posti tipo la misticanza primaverile ( che pero` si trova per due settimane all’anno).
Adoro i loro surgelati: dalle verdure ai dolci.
Da loro si trovano le mozzarelle fresche ed un’ ottima ricotta. Non parliamo poi dei biscotti. Si trovano i novellini ( si chiamano Lattemiele) e tanti altri che sarebbe meglio per la salute lasciare sugli scaffali, ma certe volte non si puo`. Anche li` hanno prodotti stagionali. Uno di questi e` la migliore pasta sfoglia ( a prezzi normali, perche` ne ho trovata un’altra speciale, ma costa il triplo) sul mercato..peccato che ci sia solo per Natale.
Ottimi anche i loro vini: hanno per esempio un Passito di Pantelleria, niente male.
Hanno solo borse di carta!
ALDIImage result for aldi
Mi hanno detto che negli USA e` degli stessi proprietari di Traders’ Joe. Non sapevo, ma e` diffuso in molti stati anche europei. E` un po’ come la Lidl italiana.
Si possono comprare cose inaspettate e di ottima qualita`.
Gia` nella loro serie “Select” hanno ottimi prodotti provenienti da molte parti del mondo, Italia inclusa. Poi ciclicamente hanno delle settimane tedesche, italiane, belghe, francesi, spagnole, messicane . Allora in quelle settimane si prossono trovare prodotti ottimi provenienti da questi stati.
Cosa ci compro?
Molto.
Per esempio sempre le olive o il muesli per la colazione di mio marito. Molto spesso hanno anche offerte sulla frutta, come le fragole o i kiwi. Se non ho tempo di fare la spesa grande vado li`. Negli USA e` atipico perche` ti fanno mettere la monetina nel carrello per liberarlo e non ti danno le borse e te le devi portare da casa. MOLTO europeo!
WORLD MARKET, BIG LOTS
Questi negozi sono diversi dai precedenti perche` non vendono principalmente cibo, ma sono luoghi dove andare per trovare cose inaspettate…tipo i biscotti del Mulino Bianco o i prodotti della Kinder.
Cominciamo da World market.
New entry, lo hanno aperto da pochi anni e sta diffondendosi anche questo molto velocemente.
Ha una sezione piuttosto grande dedicata al cibo mondiale ( non per niente si chiama World Market) e si trovano molti prodotti di marche italiane: pasta, passate di pomodoro ( la famosa Mutti), panettoni e pandori per Natale e la colomba a Pasqua. Da entrarci senz’altro.
Big lots e` un posto da provare. Mille volte ci si va per niente, ma altre volte si trovano cose molto buone. Per esempio a volte si trova la pasta artigianale di Gragnano a prezzi ottimi, altre volte si trovano i dolci della Vicenzi o del Mulino Bianco. Solo che non si sa. Io l’ho scoperto da poco e ce l’ho abbastanza vicino quindi ogni tanto ci passo.
A questi aggiungete i miei negozi sempre verdi di cui ho gia` parlato qui: TJ Maxx e Target.
Insomma, mangiare bene si puo`!
Le cose ci sono.
Non voglio parlare dei negozi locali dove trovo anche il caffe` italiano a prezzi che non me lo fanno piu` mettere in valigia quando torno dall’Italia o la farina 00.
Un consiglio lo volete? Andate a visitare i supermercati messicani. Quelli sono molto comuni in tutti gli USA e vendono prodotti che ci ricordano i nostri italiani. Un esempio sono le gallette Maria che sono come i nostri petit o i loro yogurt o i loro tagli di carne che permettono anche di preparare le milanesi sottili sottili…
Sopravviverete, vedrete! Ma non dite che una cosa non c’e` perche` non c’e` da Walmart, mi raccomando!

L’unico problema, e questo e` reale, per trovare tutte queste cose dovrete girare di piu` e la macchina diventa essenziale, su questo non posso mentire. Macinerete molti piu` chilomentri. In Italia probabilmente nessuno di voi farebbe mai 20-30 km per fare la spesa. Qui non e` cosi` infrequente per alcune cose, per quello meno male che le case sono grandi e si puo` fare scorta, come gia` vi avevo raccontato qui!

PS: Ho dimenticato di citare WHOLE FOODS nella mia lista, ma solo perche` questo supermercato bellissimo e di qualita` superiore ha la nomea di essere molto piu` caro della media, infatti ha il soprannome: Whole Foods whole Paycheck ( tutto lo stipendio). Non e` sempre vero, ma soprattutto l’avevo dimenticao perche` me l’hanno aperto vicino a casa da poco piu` di un mese e non e` ancora ( o lo sara` mai?) nel mio giro normale. Certo che tutto quello che ho comprato da loro era veramente buono

Annunci

6 pensieri su “Costco, World Market, Big Lots e…..dove andare a rifornirsi di cibo "buono" in USA

  1. Bel Blog, noi viviamo in Michigan da 9 anni e mi trovo d'accordo… In particolare ho scoperto subito Costco, non l'ho mai abbandonato e dubito lo faro' mai!! Qui e' decisamente piu' diffuso di Sam's Club, e' arrivato prima ed e' di qualita' nettamente superiore. Di Aldi ne hanno appena aperto uno vicino a casa nostra ma il fatto che non prendono carte di credito e' bloccante per noi!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...