Dubbi esistenziali….

Image result for dubbio amletico
20centesimi.it

L’altro giorno a Milwaukee hanno aperto Nordstrom.
Per chi non vive in USA: Nordstrom e` un grande magazzino, nato come negozio di scarpe ( se avete voglia e tempo leggetevi la loro storia qui) nel 1901 e che ancora adesso fa del suo reparto scarpe il suo fiore all’occhiello.

Vero! Qualita` sopraffina, moltissime scarpe di marche italiane..un ahhhh ohhhh davanti a scarpe finalmente di qualita` e da poter provare senza doverle ordinare online, non me lo togliete..evviva!
Evviva doppio perche` quando aprono un Nordstrom aprono anche un Nordstrom Rack, il loro outlet, dove come in tutti i veri outlets bisogna avere una buona dose di lato B,ma si possono davvero fare affari. Nordstrom Rack lo avevano aperto qualche mese fa e da allora e` diventato una tappa d’obbligo per quando mi serve qualcosa ( o anche no…mannaggia, mi piace fare shopping, lo avevate capito?)

 Per il resto Nordstrom e` un grande magazzino di buona qualita`, alla pari di Bloomingdales o Sacks 5th Avenue, un gradino sotto Neiman Marcus, dove..giusto per dire il livello, accettano solo la carta di credito American Express: se hai solo Visa, bye bye non gli interessi.  Non sono piu` entrata in un Neiman Marcus da anni, visto c’e` solo a Chicago , NY e altre grandi citta`, non nella povera provinciale Milwaukee e la regola potrebbe essere cambiata nel frattempo, fatemi sapere che potrei andarci di nuovo….o magari anche no …

A Milwaukee Nordstrom non e` enorme, ne` vende borse di Vuitton o cose di grandi designer come Armani o Burberry o Gucci, ma e` sicuramente un passo avanti rispetto a quello che offriva il mercato qui fino alla settimana scorsa…e se non altro creera` un po’ di competitivita` tra i grandi magazzini e magari li rendera` un po’ meno una schifezza ….

Domenica, con Francesca a casa, ci siamo andate a fare un breve giro.
Ho adocchiato un paio di cosette belle, ma naturalmente non avevano piu` la taglia e la gente ( specialmente nel reparto scarpe) era cosi` tanta che hanno dovuto dare il numero come dal salumaio…

Siamo anche andate a fare un giro nel reparto cosmetici e profumi, che so essere molto ben fornito. Girando per gli stand ho visto che c’era anche lo stand di La Mer.

Non so se conoscete questo brand. Io ne ero venuta a conoscenza alcuni anni fa quando, non so come, me ne era arrivato un campioncino sotto mano e lo avevo provato. Buona sensazione sulla pelle, ma ero ancora giovane e tutto stava al suo posto ( anche in faccia)…quindi l’avevo dimenticata.

Ora non sono tanto giovane e anche se non ho nessuna intenzione di andare a finire sotto i ferri per tirare su il collo da tacchino ( turkey neck e` chiamato qui) o le rughe e borse sotto gli occhi, non dico che il viso che vedo al mattino svegliandomi, mi faccia iniziare bene la giornata.

Ogni aiutino non chirurgico va bene e poiche` ho pure studiato chimica dei prodotti cosmetici all’universita` e ho fatto la tesi su di essi, sono un po’ fissata con creme e cosmetici vari….e ci credo. Credo che una buona crema idratante sia un must ed il retinolo sia la migliore invenzione per  rallentare l’invecchiamento cutaneo.
So che una crema che costa 15 dollari al supermercato non puo` essere uguale a quella che ne costa 100 in profumeria.
 La ricerca dietro i prodotti cosmetici c’e` e si deve pagare. Non si scappa.

Fatto questo lungo preambolo, ritorno a raccontarvi la mia storia.
Mi avvicino al counter de La Mer e non c’e` nessuno che mi accoglie cercando di vendermi qualcosa, e questo e` un po’ strano, se non altro per prevenire i furti…
Il vantaggio e` che in questo modo ho tempo di curiosare e di provare, senza il fiato sul collo della commessa.
Mi metto una piccola quantita` di Creme De La Mer sulle mani e massaggio.( non e` che mi potevo mettere la crema in faccia)
Immediatamente la pelle si stende, sembra la pelle di 15 anni fa.
Oh miracolo: io questa crema me la compro! Mi vedevo gia` liscia e ringiovanita, finche` alzo il barattolo e guardo il prezzo:310 $ per due once, Non ci posso credere. Inforco gli occhiali e no..ho letto bene:e` proprio quel prezzo, anzi direi che era uno dei prodotti meno cari, perche` uno di quelli offerti aveva un prezzo vicino ai 2000$.
Secondo voi l’ho comprata?
No, mi tengo le rughe, ma non ho neanche avuto il minimo dubbio.
E voi li spendereste 310$ per una crema?

Annunci

9 pensieri su “Dubbi esistenziali….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...