Le Hawaii a Milwaukee

Le conoscete queste lampade ad olio che sanno immediatamente d’estate, che si mettono nei giardini, piantandole nel terreno, e danno quella luce ovattata ed esotica, che fa subito aria di vacanza, richiama ricordi di spiagge di sera con il sottofondo del rumore del mare?
Si chiamano Tiki torch. Hanno i loro antenati nelle torce usate dai romani per illuminare le strade e le case, e poi da li`…sempre finche` non e` stata inventata la luce elettrica.
Su Pinrest ne trovate a iosa, anche fai da te guarda qui.
La parola Tiki, cosi` ci insegna Wikipedia, e` originaria della Nuova Zelanda ( lingua Maori)e della Polinesia, deriva da Tik primo uomo,ed e` una statua di legno a figura umanoide ,ma la Tiki culture e` tutta Americana.
Che cos’e` la Tiki Culture? Consiste in uno stile architettonico, musica, cucina, bevande che richiamano le Hawaii ( che non sono poi cosi` distanti dalla Polinesia) l’ultimo stato dei 50 a diventare parte degli USA nell’agosto 1959.
Fiori di ibisco, collane di fiori, lanai ( che sono delle verande con il tetto, ma aperte ai lati-oltre ad essere una delle isole che compongono l’arcipelago) e tiki lamp fanno parte dell’immaginario esotico-vacanziero degli USA.
Perche` ve ne parlo? Perche` ho scoperto l’altro giorno per caso e proprio dietro casa, che la fabbrica che ha il brand registrato come TIKI lamp e le produce e` qui a MIlwaukee.Image result for tiki brand.

Chi l’avrebbe mai detto?Allora: Haloa dal Wisconsin, paradiso tropicale, specialmente tra qualche mese!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...