Finalmente!


“No union is more profound than marriage, for it embodies the highest ideals of love, fidelity, devotion, sacrifice, and family. In forming a marital union, two people become something greater than once they were. As some of the petitioners in these cases demonstrate, marriage embodies a love that may endure even past death. It would misunderstand these men and women to say they disrespect the idea of marriage. Their plea is that they do respect it, respect it so deeply that they seek to find its fulfillment for themselves. […] They ask for equal dignity in the eyes of law. The Constitution grants them that right.”
Justice John Kennedy

Queste sono le bellissime parole che pronunciate oggi nella corte suprema degli Stati Uniti hanno reso legale in tutti i 50 stati il matrimonio anche tra persone dello stesso sesso. Qui sotto tradotte in Italiano.
 Nessuna unione è più profonda del matrimonio , perché incarna i più alti ideali di amore: la fedeltà , la devozione , il sacrificio  e la famiglia . Al momento di formare un’ unione matrimoniale due persone diventano qualcosa di più grande di cio` che  erano appena prima. Come alcuni dei firmatari in questo caso dimostrano , il matrimonio incarna un amore che può durare anche oltre la morte . Sarebbe come fraintendere questi uomini e donne  dire che mancano di rispetto all’idea del matrimonio.La loro richiesta dimostra che non solo la rispettano,ma la rispettano così profondamente che essi cercano di provare quanto esso sia pieno per se stessi . [ … ] chiedono pari dignità agli occhi della legge . La Costituzione garantisce loro questo diritto “
Evviva!




		
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...