Italia, mia bella

Image result for italians severgniniBeppe Severgnini mi e` sempre piaciuto molto. 
Attraverso il suo libro ” Un italiano in America”, di cui ho un po’ scimmiottato il titolo per il mio blog, ho scoperto gli USA ed il suo stile pungente ed ironico . Se non lo avete ancora letto, anche se e` un libro che ha piu` di 20 anni leggetelo, specialmente se e` vostra intenzione venire a vivere negli USA, cosi come vi consiglio di leggere ” Inglese lezioni semiserie” .
Veramente io ho letto tutti i suoi libri, ad esclusione di quelli sportivi, mi dispiace niente Inter qui, e ce ne sarebbero molti altri che potrei consigliarvi, quindi vi mando al suo sito, se ci fosse ancora qualcuno che non conosce il Beppe nazionale .
Un po’ una delusione e` stato l’ultimo libro che ho letto ” La vita e` un viaggio” , secondo me ha esaurito un po’ gli argomenti di cui scrivere, si e` autoinflazionato…. comunque rimane sempre una lettura piacevole ed ironica.
Perche` parlo di Beppe Severgnini oggi? Perche` per caso , guardando la mia pagina Facebook, ho notato a sinistra una nota di quasi 4 anni fa.
L’avevo tratta da Italians, la rubrica che Beppe Severgnini ha da anni sul Corriere della Sera, e vorrei qui riproporla.

A voi giudicare se obsoleta, condiscendente, attuale o solo strappacore…

Da Italians di Bebbe Severgnini: 15 motivi per festeggiare l”italia

PublicFriendsFriends except AcquaintancesOnly MeCustomClose FriendsFamilySee all lists…Marquette UniversityMilwaukee, Wisconsin Areachatnon conoscoMarquette studentsMarquette UniversityAcquaintancesGo Back

1 Perché il Risorgimento era rock. Uno dei nostri momenti epici, insieme alla Grande Guerra, alla ricostruzione post-1945 e all’emigrazione.

2 Perché altri hanno avuto i fratelli Grimm, i fratelli Karazamov e i fratelli Cohen; ma anche i nostri fratelli Cairoli non scherzavano.

3 Perché se l’Arsenal gioca con le maglie rosse è merito di Garibaldi. La squadra le ricevette in dono dal Nottingham Forest che, al momento della fondazione (1865), aveva scelto come colore sociale il “Garibaldi Red”, in onore del condottiero italiano e delle sue Camicie Rosse.

4 Perché siamo grati alla monarchia, ma non ne abbiamo nostalgia (anche perché ci toccherebbe Emanuale Filiberto, e balliamo già abbastanza)

5 Perché in un piccolo impero abbiamo combinato grandi disastri, così non ci siamo allargati

6 Perché non abbiamo mai preso sul serio neppure i dittatori (figuriamoci i presidenti del Consiglio).

7 Perché Bossi ha la camicia verde, abbiamo i conti in rosso e il governo va spesso in bianco. Più patriottico di così.

8 Perché ne abbiamo viste di tutti i colori, sotto il tricolore.

9 Perché siamo individualisti, ideologici, impulsivi, occasionalmente iracondi: però lo sappiamo.

10 Perché siamo geniali, gentili, gustosi, generosi e grintosi. Anche perché senza grinta, qui, non si sopravvive.

11 Perché diciamo “randomico”, “splittare” e “foruardare”, ma l’italiano è una gran bella lingua

12 Perché abbiamo vinto più Mondiali (4) e Champions (12) che guerre (due o tre), ma va bene così.

13 Perché l’Italia è acqua gallurese, cielo siciliano, verde lombardo, neve dolomitica, vento adriatico. Una cartolina? Certo, però è meravigliosa.

14 Perché essere italiani è un lavoro a tempo pieno (lo so: non è una consolazione per i troppi disoccupati).

15 Perché sì, oh bella (ciao).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...