Il blog sembra in vacanza? La sottoscritta non lo e`!

Il blog langue.
Non che io non abbia argomenti di cui parlare, solo non ho tempo per scrivere.
Mia figlia e` ancora a casa per le vacanze di fine semestre autunnale. La caricheremo in macchina e riporteremo a Madison, all’universita`,domenica.
Ci saranno molte emozioni da tenere a bada perche` e` stato bellissimo averla a casa per quasi un mese. Ha fatto bene sia a lei che si e` riposata sia fisicamente che mentalmente, sia a noi che abbiamo ritrovato quel senso di famiglia che, ritornati coppia da alcuni mesi, ci stava sfuggendo. Ve ne sarete accorti dal tono dei miei ultimi post: nostalgici, ricordi di quando lei era bambina, scritti per non lasciarla “scappare” nei ricordi e nella vita. Insomma immaginatemi con la lacrima facile ed il groppo in gola gia` da ora.
Visto pero` con senso pratico: questo mese e` stato faticoso.
E` un’adulta in casa e occupa spazio e crea caos, tanto!
Naturalmente ha pure voluto vedere le sue amiche in questo mese a casa, ma non avendo una macchina tutta sua e non volendo, io, essere costretta in casa se la macchina la prendeva lei, sono tornata al lavoro principale di ogni mamma dei sobborghi americani: l’autista.
Tanto che ieri, con mio marito via per lavoro per la settimana, gli ho detto che lo avrei portato in aereoporto cosi` potevamo avere due macchine a casa.
 Pure l’autista per il marito e nell’ora di punta!
E ieri sono anche iniziate le lezioni all’universita`. Insegno un solo corso questa primavera, ma ho 42 studenti in esso. Il corso e` il mio ” bambino”, quello di cultura di cui vi avevo parlato la primavera scorsa (ecco qui se volete rileggere il post) e che ho dovuto modificare visto il successo che sta avendo. Sono passata dall’avere 28 studenti l’anno scorso con il corso con iscrizioni chiuse dopo due giorni ed insegnato in un’aula cosi` piccola che manco una mosca avrebbe potuto entrare ad averne 42 quest’anno, sempre perche` di piu` non ce ne stanno nell’aula, che comunque ha dimensioni piu` umane, e sempre chiuso dopo 2 giorni dall’inizio delle iscrizioni con solo ragazzi dell’ultimo anno che avevano potuto iscriversi. Applausi? No no grazie, troppo buoni! Lo dico perche` ho dovuto modificare di brutto il corso portandone una parte online, altrimenti non mi rimaneva tempo per insegnare in classe. Avevo anche scritto a Novembre che stavo facendo un corso per insegnanti per imparare ad insegnare online? Bene , finito!Ho anche ricevuto il mio bel diplomino! 
Mi piace usare la tecnologia nell’insegnamento, ma sono lenta!!!! Ci metto un sacco di tempo perche` sono insicura sulle mie capacita` tecnologiche e fondamentalmente sono una frana. Devo allora controllare che tutto funzioni e sia facile da usare…beh! rendo l’idea no?Allora nelle ultime due settimane ecco dove e come ho trascorso il mio tempo.Inoltre insegno anche online la lingua a 37 ragazzi delle scuole superiori sparsi sull’intero territorio degli USA. Applicare quello che ho imparato a dei ragazzini piu` giovani del mio target solito e` anche quella una cosa nuova e che prende un mondo di tempo nella mia giornata.
Insomma se mi pensavate al sole sotto un ombrellone in qualche isola die Caraibi ebbene vi siete sbagliati.
Ma che piacere ieri che una mia lettrice mi ha fatto pervenire un messaggio chiedendomi se stavo bene, se tutto andava bene perche` non avevo piu` scittto.
Si` si` tutto bene. Ma ero e sono qui al freddo di Milwaukee, a fare la mamma e l’insegnante con la neve che imbianca e temperature che farebbero innorridire qualsiasi italiano. Eppure ieri sera uscendo dalla macchina nel parcheggio del supermercato ho pensato” Ma guarda , non fa freddo!” non avevo guardato il termometro sul cruscotto, tornando ho fatto piu` attenzione e ho letto: c’erano 4 F cioe` -15 C ed io non avevo freddo, pure senza guanti ero.
E` proprio vero che ci si abitua a tutto.

Annunci

Un pensiero su “Il blog sembra in vacanza? La sottoscritta non lo e`!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...