L’educazione nelle scuole superiori americane

Su molti blog nelle ultime settimane si e` parlato del sistema educativo americano. La discussione e` interessantissima. Come ho detto in un mio commento ad altri post sull’argomento, questa dovrebbe sfociare in un manuale d’uso per chi arriva negli Stati Uniti con figli in eta` scolare in quanto le differenze con il sistema scolastico italiano sono moltissime e determinano il fare delle scelte con i propri figli molto prima di quanto non richiesto in Italia.
Vi invito a leggere a proposito i blog di Renat(http://ita2usa.blogspot.com/2014/02/intervista-a.html), Giulietta (http://icerrutiinindia.blogspot.com/2014/02/sistemi-scolastici-e-genitori-agitati.html),
 Tiziana (http://erolucyvanpelt.blogspot.com/2014/02/elementari-e-medie-in-america.html),
Valentina(http://psparse.blogspot.com/2014/02/blogcaptchafree.html) che parlano di elementari e medie e spero di non aver dimenticato altre persone che hanno partecipato alla discussione.
Mia figlia sta finendo le scuole superiori: andra` all’universita` in autunno, quindi la mia prospettiva e` diversa e spero di essere utile raccontandovi un po’ delle nostre esperienze e possibili sbagli  di questi 4 anni appena trascorsi.
Mentre definirei la scuola elementare ( elementary school)  con la parola:gioco e la scuola media ( middle school)con transizione ( il 6th grade e` ancora molto gioco e con una grande partecipazione dei genitori- che come volontari sono una onnipresente componente della scuola elementare-, mentre gia` dall’8th grade si puo` vedere l’atteggiamento che si riscontrera` alle superiori) le scuole superiori potrei definirle con le parole crescita e responsabilizzazione.
Di questo ci si rende conto gia` sedendosi ad una delle riunioni a cui i genitori vengono invitati durante l’ultimo anno della middle school, specialmente se sei un genitore straniero che non ha fatto lo stesso percorso scolastico. Devo aprire una piccola parentesi: ho chiesto alla mamma americana di un’ amica di mia figlia se era facile per lei  aiutare sua figlia nelle scelte di corsi e mi ha detto di no, perche` moltissimo e` cambiato nel sistema americano negli ultimi anni, e che quindi si sentiva egualmente impreparata.
Comunque a questa riunione io e mio marito siamo stati bombardati di grafici e statistiche, numeri , dati e quant’altro, ed insomma in poche parole ci veniva detto che il percorso scolastico futuro di nostra figlia era gia` stato tracciato bene o male dal suo passato e che se, per esempio, non era gia` in un corso avanzato di matematica ( tipo essere in 8th grade a fare la matematica che normalmente il curriculum ti porterebbe a fare in 10th grade) non avrebbe mai potuto aspirare ad entrare ad Harvard. Con il cuore in pace ( intanto i soldi per pagare Harvard non ce li abbiamo) si siamo guardati basiti.
Le parentesi da aprire in questo post saranno molte, ma devo spiegare certe mie affermazioni.
Ho parlato di corsi avanzati di matematica e la stessa cosa vale per Inglese ed altre materie  Se uno studente eccelle in una determinata materia il suo curriculum viene ” tailored” cioe` tagliato su misura, in modo da continuare a mantenere lo studente motivato e mai annoiato in classe.
Insomma alla fine del 8th grade, si ha un colloquio con l’advisor, che conosce la situazione di ogni studente, il quale suggerisce i corsi da fare il primo anno di liceo, in quanto la scelta dei corsi deve essere fatta a febbraio per l’anno scolastico successivo.
Ogni scuola ed ogni distretto varia. Purtroppo molto dipende dal livello economico degli abitanti del distretto.
Premesso che sto parlando di scuole pubbliche, che sono frequentate dalla maggioranza degli studenti ( almeno qui da noi),  anche in queste c’e` molta disparita`. Le scuole ricevono fondi dallo Stato ed i fondi sono determinati dal risultato dei test standardizzati che gli studenti devono affrontare durante il percorso scolastico ( leggete Renata), inoltre le tasse di proprieta` della casa vanno in parte a pagare le scuole del distretto e gli stipendi degli insegnanti.Se una scuola avra` piu` soldi da spendere si potra` permettere di pagare insegnanti migliori ( non ci sono graduatorie come in Italia, vi viene assunti per meriti) che insegneranno meglio e faranno ottenere punteggi migliori nei test ai ragazzi. Il classico cane che si morde la coda.
Anche i corsi offerti dalle scuole superiori variano, sia nei CORE ( cioe` quelli obbligatori) che negli ELECTIVE (quelli che gli studenti possono scegliere a seconda di capacita` ed interessi) variando di livello. Per esempio la scuola di mia figlia offre molti corsi Honor e molti AP.
Che sono questi, vi chiederete?
I corsi Honor sono corsi piu` difficili che completati in un certo numero permettono allo studente di diplomarsi con Honor. Le universita` guarderanno per accettare o no, quanti di questi corsi lo studente avra` fatto.
Anche di universita` ce ne sono di molti livelli , ve ne parlero` un’altra volta, e “the acceptance rate” varia grandemente tra di loro.
I corsi AP ( Advanced Placement) sono corsi egualmente difficili che pero` hanno 2 prerogative sono Weighted cioe` sono piu` pesanti, valgono di piu`, e se si fa e supera l’esame AP, che e` nazionale e si svolge a maggio, e questo si supera con un alto punteggio (i punteggi vanno da 1 a 5, molte universita`, se accettano i corsi AP li accettano solo con punteggi 4 o 5) il corso vale per l’universita`, cioe` permette di iscriversi a corsi di livello superiore all’universita`. Leggete qui sul peso degli AP: http://collegeapps.about.com/od/theartofgettingaccepted/f/weighted-gpa.htm
Valgono di piu`: dove e come?
Ritorniamo indietro alle scuole medie dove si comincia a costruire il GPA( o Grade Point Average) cioe` il sistema di voto ( sinceramente non mi ricordo di aver mai sentito parlare di GPA prima di allora). Dato per scontato che  il GPA massimo ( che e` come dire prendere tutte A-il voto piu` alto) e` 4 nelle scuole medie, e che il GPA varia a seconda dei voti, ma e` piu` facile che scenda che non il contrario…, il peso dei corsi AP porta il GPA ad andare ben oltre il 4, sempre a partita` di tutte A, anzi nella scuola di mia figlia puo` raggiungere anche il 5)
Ce’` una grande competizione tra le scuole quindi ad offrire corsi di questo tipo per richiamare sempre piu` studenti e soldi ( c’e` molto business dietro).
Detto questo il livello di insegnameto e di motivazione degli insegnanti e` elevatissimo, anche perche` gli insegnati vengono valutati e possono anche essere licenziati se non insegnano bene. Gli insegnanti sono sempre raggiungibili per email, sono disponibili prima e dopo la scuola per aiutare i ragazzi e lo fanno molto spesso, sia quando si tratta di fare ripasso per preparare i ragazzi agli esami di AP che per rivedere test e correggere errori… e questo atteggiamento non cambia neanche all’universita` e lo posso dire per esperienza diretta.
Vi lascio qui oggi , seguiranno altre puntate a proposito dell’educazione Americana. perche` vi ho parlato solo della punta dell’iceberg.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...